Come giocare a Omaha Poker

Tabella dei contenuti

Il poker online è molto più di un semplice gioco. Certo, è molto divertente, ma mette anche alla prova e per alcuni può persino diventare una fonte di reddito. Quando si parla di poker, di solito si intende il Texas Hold’em, la variante più comune del gioco. Ma ci sono altri tipi di poker che offrono una sfida diversa, e il più in crescita di questi è l’Omaha.

La buona notizia per chi vuole imparare a giocare a Omaha è che le regole del gioco sono molto simili a quelle di tutti gli altri giochi di poker: si effettua un buy-in, si piazza una puntata e alla fine la mano migliore vince il piatto. Ciò che cambia nel gioco è il modo in cui vengono distribuite le carte e quali carte sono disponibili.

Ora che molte persone scelgono di giocare all’Omaha nelle sale da poker online, è un buon momento per prendere in considerazione l’idea di unirsi a loro, quindi ecco tutto quello che c’è da sapere sulle regole ufficiali dell’Omaha.

Che cos’è il poker pot-limit Omaha?

Il poker Omaha si presenta in due varianti: Pot Limit Omaha, spesso chiamato PLO, o Omaha Hi Lo. L’Hi Lo ha alcune regole extra che permettono di vincere parte del piatto con una mano bassa, ma per il resto non è diverso dal PLO.

In questa guida all’Omaha, vedremo come giocare al Pot Limit Omaha, e non preoccupatevi, vi spiegheremo tutto, in modo che se non avete mai giocato a poker prima d’ora, sarete in grado di prenderci la mano e iniziare a giocare rapidamente.

Il poker Omaha è particolarmente popolare perché l’abilità dei giocatori è incredibilmente importante e, sebbene si basi sulla stessa mano di poker a cinque carte degli altri giochi, giocare a Omaha dà ai giocatori la possibilità di utilizzare davvero le loro strategie per ottenere un grande successo.

Sebbene l’idea di base che il giocatore con la mano migliore vince sia ancora valida, la strategia di poker Omaha PLO assicura che questo non è necessariamente vero, ed è possibile giocare e vincere senza avere la migliore mano di poker a cinque carte.

La nostra guida al gioco dell’Omaha vi aiuterà a iniziare e a trovare l’approccio migliore per perfezionare la vostra strategia e vincere.

Come giocare a poker Omaha

Come per tutti i giochi di poker che conoscete, le regole del Pot-Limit Omaha iniziano con due o dieci giocatori e un mazzo di carte. Se avete giocato a Texas Hold’em, capirete il flusso di base del gioco. Il gioco dell’Omaha si svolge in diverse fasi, descritte di seguito:

Le regole dell’Omaha prima del flop

Prima che vengano distribuite le prime carte, il gioco inizia con il primo giro di puntate. Qui le prime due posizioni a sinistra del mazziere, lo small e il big blind, devono puntare, mentre per tutti gli altri giocatori ciò è facoltativo.

Questo è il motivo per cui il posizionamento è così importante quando si gioca a Omaha poker, in quanto gli small e i big blinds mettono i giocatori in una posizione di svantaggio che può essere tolta se non si gioca in base alla posizione.

Ai giocatori vengono distribuite quattro carte coperte ciascuno, chiamate hole card. Il prossimo giro di puntate inizia immediatamente, a partire dal primo giocatore a sinistra del big blind. Come in altre varietà di poker, i giocatori possono chiamare, rilanciare o lasciare. Il giro di puntate continua finché il big blind non è l’ultimo giocator:

  • Rilanciare – aumentare la propria puntata per rimanere in gioco. Nel Pot Limit Omaha, la puntata massima che si può aumentare è la dimensione del piatto.
  • Call – per chiamare una puntata pari al blind corrente.
  • Fold – per ritirarsi dal gioco

Flop nel poker Pot-Limit Omaha

Se ci sono ancora almeno 2 giocatori in gioco, il mazziere mette le 3 carte successive del mazzo a faccia in su sul tavolo. Questo viene chiamato il board.

I giocatori puntano quindi un altro giro di puntate come prima, partendo da sinistra del big blind.

Giro

Un’altra carta viene messa a faccia in su sul tavolo, seguita da un altro giro di puntate finché rimangono in gioco almeno due giocatori.

Fiume

Anche in questo caso, finché rimangono in gioco almeno due giocatori, l’ultima carta viene messa a faccia in su sul tavolo.

I giocatori completano quindi l’ultimo giro di puntate. Se ci sono ancora almeno 2 giocatori in gioco, si passa alla fase finale, altrimenti l’ultimo giocatore vince il piatto.

Showdown

Se ci sono ancora almeno 2 giocatori nella mano, si passa allo showdown. I giocatori rimanenti devono creare la migliore mano di poker di cinque carte con una combinazione delle loro carte coperte e delle cinque carte sul tavolo. Il problema è che devono usare almeno due delle loro carte coperte nella mano finale.

La classifica delle mani è la stessa di tutti gli altri giochi di poker, e ve la ricordiamo di seguito se siete alle prime armi con il poker.

Classifica delle mani di poker Omaha

La tabella seguente mostra la classifica delle mani di poker dalla più vecchia alla più giovane. Qualsiasi mano di poker a cinque carte batterà tutte quelle elencate sotto e perderà con quelle sopra. Questo vale per tutte le varianti del poker, quindi se decidete di esaminare altre varianti, come l’hold’em, avrete già la classifica delle mani a portata di mano.

Carte in manoDescrizione
Pianoforte flashScala da 10 ad Asso di un seme
Flash di stradaDritto su un lato
КареQuattro carte dello stesso valore
FulhouseUna coppia e un tris in una mano
FlashCinque carte qualsiasi dello stesso seme
ViaCinque carte in ordine consecutivo, ma non dello stesso seme
Tripidi, chiamati anche setiTre carte di uguale valore
Due coppieDue coppie di carte separate
CoppiaDue carte di uguale valore

Mani iniziali nel poker Omaha

Uno degli aspetti che distingue il poker Omaha dalle altre varietà è la distribuzione delle quattro carte iniziali, note come hole card, a ciascun giocatore. È necessario utilizzare due hole card nella mano finale di cinque carte, ma ciò significa che si hanno 6 opzioni di abbinamento, mentre nel Texas Hold’em si hanno solo due abbinamenti da scegliere tra le tre carte distribuite.

Di conseguenza, le mani dei giocatori tendono ad avere un valore più alto in questa variante del poker che in qualsiasi altra. Se si passa all’Omaha dall’Hold’em, all’inizio può causare problemi. In quel gioco, due coppie o tre possono essere sufficienti per vincere, ma nell’Omaha è più probabile che i giocatori abbiano mani migliori.

Ecco perché la strategia di scommessa e di bluff è così importante in questo gioco, e inizia fin dall’inizio del gioco.

Consigli e strategie per giocare a Omaha preflop e postflop

Con 4 carte coperte, ci sono molte più opportunità di giocare a Omaha rispetto ad altri tipi di poker. Certo, è possibile utilizzarne solo 2, ma le probabilità di ottenere una buona coppia di carte coperte in questa mano sono molto alte. Tenendo conto di ciò, la strategia chiave preflop è quella di puntare con il proprio vantaggio. Ovvero, quando si ha un vantaggio, una buona selezione di carte con cui lavorare, rilanciare e rilanciare fino al limite del piatto, in modo da massimizzare il piatto vinto quando si presenta il vantaggio.

Questo approccio può portare a una maggiore varianza, poiché si perde di più quando le cose non vanno secondo i piani, ma nel complesso consente di vincere di più nel tempo.

In alcune varietà di poker, ci sono mani che sono buone da giocare e mani che non sono così buone, e imparerete rapidamente quali sono. Ma l’Omaha è diverso e dipende da ciò che avete a disposizione. La flessibilità è la chiave, le carte che possono essere utilizzate per creare più di una mano definitiva sono quelle che devono essere giocate perché vi danno le migliori possibilità di vincere lo showdown.

Dopo il flop, è facile concentrarsi su ciò che il flop fa per la vostra mano di poker, ma nell’Omaha limitato dovreste anche guardare al flop in termini di come potrebbe aiutare i vostri avversari. Guardate le possibili mani che possono essere create dalle carte del board per avere un’idea di ciò che potreste affrontare nello showdown, e considerate quanto sia probabile che la mano di poker migliore sia da qualche parte sul tavolo. In breve, dovrete giocare il board, non solo la vostra mano.

Pensate anche alla vostra posizione: se il giocatore alla vostra destra fa un grande rilancio, potrebbe lasciarvi vulnerabili ai giocatori alla vostra sinistra durante il giro di puntate, quindi è meglio procedere con cautela. Poiché sul tavolo potrebbero esserci mani ad alto rischio, assicuratevi di spingere solo contro mani forti.

Bluffare e leggere la strategia degli avversari nell’Omaha

Il bluff è una parte importante di qualsiasi strategia di poker, indipendentemente dalla variante giocata. Nell’Omaha, la combinazione di quattro carte coperte e cinque carte del board comporta una valutazione media delle mani molto più alta per i giocatori, che a sua volta si traduce in piatti più grandi. La tentazione di bluffare per cercare di rubare queste enormi vincite è più alta che in qualsiasi altra forma di poker, ma sbagliare può portare a problemi.

Ricordate che l’intera struttura dell’Omaha implica che i giocatori hanno più probabilità di avere buone mani, quindi se non le giocate, la probabilità di perdere allo showdown è molto più alta. Il fatto che sia più probabile che i giocatori abbiano buone mani significa anche che è più difficile farli bluffare.

Tuttavia, il bluff può ancora essere utile nel poker Omaha, e tutto dipende dalle carte del board. Un board accoppiato in cui ci sono due coppie in una mano di cinque carte offre un’alta probabilità che qualcuno abbia un full, e questo può essere un buon posto per bluffare. Un’altra opzione è un potenziale colore quando ci sono 3 carte dello stesso seme sul tavolo. In questo caso si può giocare sui dubbi dei giocatori di Omaha sul fatto che il loro colore corrisponda alla vostra carta alta, ad esempio.

Gestione del bankroll in Omaha Hi-Low e PLO

Iniziare a giocare a giochi di poker gratuiti è saggio per abituarsi a questo popolare stile di poker, ma alla fine si vorrà giocare a Omaha high-low o pot-limit Omaha a pagamento. Sia che siate agli inizi o che stiate giocando alle World Series of Poker, la gestione del bankroll è essenziale per il successo.

Come per altri giochi di poker, avere una strategia per il bankroll quando si gioca è molto utile. Tuttavia, per l’Omaha più che per qualsiasi altra variante, nel Limit Omaha, la gestione del bankroll è dettata da ogni singolo giocatore e dalla sua attitudine al rischio.

Il problema per coloro che cercano di ottenere un reddito giocando a Omaha è che qui la variazione è molto maggiore. Ciò significa che i massimi sono più alti e quando si vince si tende a vincere piatti molto più grandi rispetto ad altri giochi di poker, ma anche i minimi sono più bassi. Si può perdere molto più denaro e più rapidamente che nel Texas Hold’em. Ciò significa che bisogna essere preparati alle perdite e che un bankroll di cento o addirittura centocinquanta buy-in è più adatto ai giocatori di Omaha.

Errori comuni nelle regole di Omaha e come evitarli

L’errore più comune che commettono i neofiti del Pot Limit Omaha è la scelta della mano iniziale. Questo è particolarmente vero per coloro che provengono da un gioco come il Texas Hold’em, dove le mani di alto livello sono relativamente rare. Nell’Omaha, le mani veramente buone sono molto più comuni. Quella che in altri giochi sarebbe una buona mano di poker a 5 carte, qui potrebbe essere solo una mano mediocre, e puntare su una variante mediocre o dimenticare che si possono usare solo due di quelle quattro carte può portare a perdite significative.

Un’altra idea è che le coppie piccole siano una buona base per una mano iniziale. Anche in questo caso, la prevalenza di mani classificate nell’Omaha significa che le piccole coppie raramente colpiranno mani vincenti sul flop e risulteranno in una partita perdente.

Oltre a scegliere le mani sbagliate per essere aggressivi, un’altra area in cui i giocatori di Omaha sbagliano è la posizione. Qui conta più che nella maggior parte degli altri giochi di poker, e giocare fuori posizione è un modo sicuro per indebolirsi durante il gioco e diventare un bersaglio.

Concetti avanzati di Omaha Poker

Una delle ragioni che rendono tutte le varietà di poker così interessanti per i giocatori è la profondità infinita di strategie e approcci. Il Pot Limit Omaha non è diverso, ma la comprensione dei concetti più avanzati è la chiave per sbloccare queste strategie vincenti. Quando si gioca a poker online, non è sempre vero che vince la mano migliore. Una volta imparato a giocare a poker omaha a casa o in una partita dal vivo, questo sarà l’inizio del vostro viaggio per diventare il miglior giocatore di poker omaha possibile.

In questo caso si può essere influenzati da aspetti come il rapporto tra stack e piatto, l’effetto della posizione sulla probabilità di scommettere e le strategie di scommessa preflop. Esistono numerosi corsi e libri che trattano queste idee in dettaglio.

La comprensione di queste idee più complesse è utile per giocare a qualsiasi tipo di poker, e i giocatori di Texas Hold’em e Omaha vedranno i vantaggi di questo approccio. La migliore mano di poker a cinque carte non è l’unica chiave per vincere a Omaha, poiché i giochi dei migliori siti di poker online sono molto strategici. La padronanza di idee avanzate in termini di scommesse, posizione al tavolo e così via è ciò che separa i principianti dell’Omaha dai migliori giocatori di poker PLO che si incontrano.

FAQ

L’Omaha e il Texas Hold’em si giocano allo stesso modo?

Sebbene le regole di base per la classificazione delle mani siano le stesse, l’Omaha utilizza una combinazione di quattro carte preflop e una mano comune di cinque carte, con i giocatori che devono scegliere due carte dalla loro mano e tre dalla mano comune per creare la migliore mano di poker a cinque carte possibile.

Come si gioca il poker Omaha high-low o PLO?

Il Pot-limit Omaha e l’Omaha high-low si giocano sia nelle partite dal vivo che ai tavoli di poker online. Le regole di base del PLO fanno sì che si giochi allo stesso modo dell’Hold’em e delle altre principali varietà di poker, ma l’Omaha è probabilmente il più strategico di tutti. Le partite di poker nei migliori siti di poker online possono offrire ai giocatori grandi somme di denaro da vincere.

Quali sono le mani iniziali da giocare nell’Omaha?

Dato che si devono usare mani iniziali di due carte, è preferibile sceglierne di flessibili e in grado di creare più tipi di mani. Ciò significa coppie alte o più carte dello stesso seme.

Qual è la migliore strategia per giocare a Omaha poker?

L’Omaha poker è probabilmente il più strategico di tutti i giochi di poker, quindi è necessario essere flessibili e pensare alle carte comuni non solo in termini di come possono aiutarvi, ma anche in termini di quali mani possono aiutare a creare per i vostri avversari.

È possibile giocare a Omaha poker online con denaro reale?

Sì, infatti il pot-limit Omaha è popolare nel poker online perché spesso porta a grandi limiti di piatto e a grandi puntate.

Quota

L'articolo è stato utile?

Lascia la tua domanda

    Compilando questo modulo, ho letto e riconosciuto l'Informativa sulla privacy e accetto che NZTPoker possa contattarmi all'indirizzo e-mail sopra indicato.

    // Определяем URL сайта $site_url = "https://pokeraisoftware.com/"; // Получаем название блога на текущем языке $blog_name = Blog;